Chi sono?

ANTONIETTA CAMPILONGO

ARCHITETTO  | DIRETTORE ARTISTICO | ARTISTA

Attualmente vive e lavora a Roma

Da ottobre 2009 è direttore artistico Spazio Mostrarti a Roma

Da marzo 2008 è direttore artistico, settore mostre,  della Fonderia delle Arti a Roma

Dal 2007 vicepresidente e curatore, settore mostre,  dell’associazione Neworld per NWart

Dal 2005 curatore indipendente

Ha collaborato e collabora con molteplici gallerie private e spazi istituzionali in Italia e all’estero.

In Italia ha collaborato e curato diverse esposizioni:  al MACRO (Museo di Arte Contemporanea Roma) Nuvola Creativa Festival delle Arti, prima edizione “Grammelot”, seconda edizione “Living Nature”;  terza edizione Virtus; Alle Case Romane del Celio Floralia – Dialogo senza tempo; al Museo Ara Pacis “Energie fluide I cantieri dell’anima” in collaborazione con Philippe Daverio; al Museo delle Auto della Polizia di Stato “Distanze di Sicurezza”; alle Scuderie di Palazzo Ruspoli “Della Stessa Sostanza degli Ultimi”; al Chiostro del Bramante mostre personali di artisti emergenti; a Palazzo Valentini “Bideceinge” – mostra e Conferenza sulla Decrescita “La strategia della lumaca”;  al Museo del Fiume a Nazzano “Il filo d’acqua” e mostre personali sul tema dell’acqua e natura; al Museo Archeologico Doria Pamphilj di Valmontone “Ti Riciclo in Arte|In Arte ti Riciclo”; alla  Fabbrica del Vapore a Milano “Apolidi”.

A Berlino ha curato esposizioni con gallerie private; a Varsavia con la Galleria Pracovnia e l’Istituto Italiano di Cultura, a Zamość (Polonia) Galeria Zamojska; a Londra con differenti gallerie private e l’Istituto Italiano di Cultura; a Lubiana (Slovenia) con l’Università di Lubiana e a Crnomelj (Slovenia) con gallerie private; a Hangzhou (Shanghai, Cina) ha curato un esposizione di artisti italiani in occasione della XXII edizione della The West Lake Expo Art Fair di Hangzhou; a Fukuoka (Giappone) al Palazzo della Toyota Bldg.

Visita il mio sito da artista.